Una sguardo di troppo di Crystal Thompson

Il blog è lieto di annunciare la nuova pubblicazione di Collana Floreale – Flying Book, il romanzo contemporaneo Uno sguardo di troppo di Crystal Thompson dal 27 Settembre online.

Quando Anna viene invitata da Mara al suo addio al nubilato, presentandolo come quello di una famosa influencer, si cala subito nell’atmosfera glamour e sogna un weekend sfavillante con feste a bordo piscina, abiti scintillanti, cocktail colorati, profusione di fiori e musica a palla. Tra gli invitati ci sarebbe anche Filippo, il bel collega di Mara, che Anna aveva conosciuto soltanto alcuni giorni prima. Quale
miglior occasione di un addio al nubilato per far breccia su di lui e sui suoi occhioni azzurri?
Mara, però, aveva in mente ben altro, ossia, un fine settimana alternativo tra “canti e valli d’or”, baite e animali al pascolo. Anna è costretta quindi a ridimensionare le sue aspettative finendo per sentirsi più una parente stretta di Heidi che una femme fatale intenzionata a conquistare l’uomo dei suoi sogni e non solo…
Filippo le riserverà infatti una sorpresa inaspettata mentre Lorenzo, il cugino di Mara e il classico fighetto spocchioso di città, riuscirà a farsi detestare fin dal primo istante.
Ma nulla è come sembra e talvolta le prime impressioni non sono confermate anche dalle seconde, finendo con il far emergere situazioni completamente differenti.
Compreso quel segreto su cui Lorenzo indugia un po’ troppo…

Forse ho trovato pane per i miei denti e Lorenzo sembra davvero essere un uomo in grado di tenermi testa.
Quando poco dopo mi riaccompagna a casa, mi giro verso di lui per salutarlo e la sua mano ancora una volta è veloce nel prendere il mio viso per avvicinarlo al suo.
Le sue labbra morbide sfiorano la mia bocca in un bacio delicato, che pian piano diventa sempre più intenso fino a farmi schiudere le labbra per accogliere la sua lingua e il gioco che sta facendo.
Quando Lorenzo si stacca da me, resto senza fiato e senza parole.
«A sabato prossimo» mi dice con un tono deciso, che ha perso quella dolcezza che a volte sa far affiorare nei momenti giusti.
«Non… non vuoi entrare un attimo?» aggiungo non appena mi riprendo un po’.
Forse l’ho detto più per una forma di cortesia, che perché lo voglia davvero.
Mi sento frastornata e non ho ancora chiaro in mente fin dove lui si voglia spingere con me, né fin dove sia disposta a lasciarlo arrivare.
Ho solo voglia di stare un po’ da sola e riordinare i pensieri.
«Non per questa volta» mi risponde guardandomi negli occhi regalandomi poi un accenno di sorriso che, anziché calmarmi, fa battere ancora più forte il mio cuore.
Alla fine rilascio un sospiro. Tutto sommato, sono sollevata che le cose stiano rallentando un attimo.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Buona lettura!

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali.

Leave a comment…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.