LOADING

Type to search

Dopo la tappa del blog tour oggi è arrivato il momento della mia recensione del libro di Federica Cabras, un romance edito dalla collana editoriale Literary Romance diretta dalla nostra amica Simona Friio. Che cosa ne penso? Basta leggere la mia recensione per saperlo.

Prodotto fornito dalla CE ai fini promozionali

Scheda Tecnica del Libro đź“‘ đź“‘ đź“‘

  • Titolo: Un sogno, un amore e un equivoco
  • Autrice: Federica Cabras
  • Editore: Literary Romance
  • Genere: Romance
  • e – Book 1,99 €
  • Cartaceo 11,89 €
  • Kindle Unlimited Gratis
  • DisponibilitĂ : Amazon

Trama del Libro đź“š đź“š đź“š

Una buffa ragazza. Il sogno di diventare scrittrice. Il profumo dello zucchero a velo. Quando un equivoco si trasforma in amore.
Virginia è una sognatrice. Cammina a un metro da terra eppure inciampa in continuazione. Ha un cuore così grande che alla fine, inevitabilmente, finisce per mettersi nei guai. Perché le bugie hanno le gambe corte, Virginia… lo sai.
Dopo essere stata rifiutata a un colloquio di lavoro, quello per cui ha investito tutta se stessa, torna a casa come quel cucciolo abbandonato che trova per strada e lì, nell’appartamento, condiviso con Giada, Susanna e Stefano, il mondo le crolla definitivamente addosso.
Complice una serata tra amiche, incontra Giorgio, del quale, il giorno dopo, ricorda ben poco.
Ma è proprio lui a trovarle un lavoro in un bar un po’ particolare ed è lì, che Virginia conosce la signora Lai, un’anziana con un terribile peso sul cuore. Grazie ad alcune lettere custodite dalla donna, Virginia scopre una storia d’amore incredibile oltre a un’altra lettera che potrebbe ridare la felicità a qualcuno… Qualcuno che non è poi così distante da lei.

Recensione del Blog đź–‹ đź“ť đź’»

Chi non è mai stato insicuro? Nessuno nasce con la percezione delle proprie capacità o incapace di affrontare il mondo da leone?
La protagonista del nostro romanzo è così: pronta teoricamente a cavalcare l’onda ma le manca l’esperienza per mettersi in piedi sul surf e mantenere l’equilibrio.
Ha studiato e ha competenze tecniche per affrontare il mondo del lavoro, però deve imparare a conoscere il mondo di cui vuole fare parte, comprenderne i meccanismi, le gerarchie, i caratteri dei colleghi o rivali, ed elaborare ogni informazione per creare la propria identità e sfruttare al meglio le proprie capacità, e alla fine farsi valere.

Questo è il messaggio che l’autrice ci lascia con il suo libro. Una storia leggera ma non banale, adatta per un pubblico giovane che può rispecchiarsi nelle avventure della protagonista, non più un adolescente ma nemmeno una donna, un’età di mezzo in cui i sogni e i desideri sono più importanti che mai per spronarla a non mollare per realizzarli, la vita non ha ancora detto troppi No, ma in cui si ha tutta l’energia del mondo per andare avanti senza paura.

Per quanto a volte la storia possa sembrare una favola in quanto tutto fila liscio anche quando va male, credo che sia stato voluto dall’attrice per far ridere il lettore e per farlo tornare a quell’eta in cui era un po’ pazzerello come la protagonista, in cui ridere e divertirsi non era una perdita di tempo, per spronarlo ad affrontare la vita con un sorriso anche nei momenti più bui, e che le responsabilità e la serietà della vita prima o poi tutti le comprenderemo, ma non dobbiamo farci sopraffare da loro, o non riusciremo più a essere noi stessi.
Buona lettura.

3 SUSSURRI DELLE MUSE

Segui le tappe del Tour Party dedicato al libro.

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.