Ragazze selvagge di Phoebe Morgan

L’autrice Phoebe Morgan torna a essere protagonista del blog con la recensione del suo nuovo thriller – in Italia – Ragazze selvagge pubblicato da Leone Editore.

Titolo: Ragazze selvagge
Autrice: Phoebe Morgan
Editore: Leone Editore
Collana: Mistéria
Data di Pubblicazione: 16 Settembre 2021
Genere: Thriller
Pagine: 344
Prezzi:
eBook 9,99€ / Cartaceo 15,90€

La timida Grace, la materna Hannah, la prorompente Alice e la conturbante Felicity erano amiche per la pelle, finché una fatidica notte non ha cambiato ogni cosa, separando le loro strade.
Da allora, sono passati due anni senza che nessuna avesse più notizia delle altre.
Perciò Grace rimane molto sorpresa quando, una mattina, trova nella sua posta l’invito alla festa di compleanno di Felicity, in un lussuoso complesso in Botswana.
Ed è ancora più sorpresa quando scopre che Hannah ed Alice hanno ricevuto la stessa lettera. Sembra finalmente l’occasione di ricucire il loro rapporto; ma, una volta arrivate in Africa, le tre amiche si rendono conto che qualcosa non va.
Non solo Felicity non si trova da nessuna parte, ma l’intero complesso pare deserto.
Come se non bastasse, presto iniziano ad apparire degli strani biglietti, con allusioni alla notte che ha distrutto la loro amicizia.
Grace, Hannah ed Alice devono accettare la realtà: quella non è una festa.
È una trappola.
E adesso devono trovare il modo di uscirne, prima che sia troppo tardi.

L’autrice Phoebe Morgan, l’autrice dei thriller inaspettati è tornata!
Appena ho visto il pacchetto e il libro mi sono immediatamente chiesta che cosa si fosse inventata questa volta.
Per chi non conoscer l’autrice, tengo a precisare che ama scrivere dei thriller in cui i colpevoli sono i personaggi che meno ti aspetti con risvolti spesso in contraddizione che fanno urlare il lettore di frustrazione.
Il perché di questa mia ultima affermazione non lo svelerò, vi esorto invece a leggere i suoi libri per scoprirlo.

Quattro amiche, quattro storie, quattro segreti: qual è il più pericoloso?
Può un invito ad una festa di compleanno cancellare i rancori e dissapori, e far riprendere la loro amicizia da dove si era interrotta bruscamente?
Felicity ci prova invitandole.
Grace, Hannah e Alice ci provano accettando l’invito.
Tutto sembra un incastro perfetto, niente può andare storto, ma no è tutto oro quello che luccica.

In maniera magistrale l’autrice riesce a tessere la sua tela, intrecciando i vari punti di vista dei personaggi e alternatosi fra essi, racconta le loro storie, i loro caratteri, ne evidenzia le debolezze e i punti di forza e ci permette di conoscere anche il loro posto nel gruppo delle Ragazze selvagge, giovani donne che si danno allo sballo per divertirsi, per dimenticare i loro orrori, per sorridere di una felicità che non provano.

Però tutte e quattro nascondono un segreto. Un segreto che per loro è fatale. Un segreto che le vede al centro del mirino di una vendetta messa in atto da una mente malata, perfida, squilibrata. Chi è la colpevole tra loro? Chi è la vera vittima? Chi la carnefice?

Conoscendo e apprezzando l’autrice, sapevo cosa o meglio chi cercare durante la lettura, e mi sono concentrata su due personaggi e… non vi dirò assolutamente se le mie ipotesi sono state confermate o meno, però posso dirvi che per tutta la lettura ho dubitato delle mie intuizioni.
E sì, perché la narrazione non lasciava intendere più del necessario per fare congetture estreme, per indirizzare verso un inevitabile finale per poi sorprenderti con un flash back o un colpo di scena e mettere tutto in discussione, di nuovo.

c

Il finale… beh siamo di fronte ad un thriller ma non aspettatevi il solito finale. È quello che può dare fastidio al lettore, che lascia la storia in sospeso come se ci fosse altro da scoprire e che lo esclude a priori senza possibilità di scelta.
Ed invece credo che sia un finale fortemente drammatico e che rispecchi eventi di cronaca attuali che sembrano irrisolvibili. Un motivo c’è, e Phoebe Morgan è riuscita ad aprirci gli occhi.

Quindi che dire? Leggetelo assolutamente.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Alla prossima review!

Si ringrazia la Casa Editrice per l’invio della copia cartacea ai fini promozionali.

Leave a comment…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.