Per tutta la vita di Giampiero Momi

Carissimi amici e lettori, il secondo titolo a cui vi chiedo di prestare attenzione è il romanzo Per tutta la vita di Giampiero Momi per Leone Editore. Una storia sicuramente particolare, ma che riesce a toccare il cuore del lettore. E voi cosa ne pensate? Buona lettura!

Elena è una cortigiana d’alto bordo, bellissima, colta e raffinata.
La sua vita trascorre nel lusso, tra yacht, alberghi a cinque stelle e clienti facoltosi. Sua madre le ha insegnato, quando l’ha avviata al mestiere poco più che adolescente, che gli uomini sono creature infide e che l’unico modo ragionevole di relazionarsi con loro è manipolarli attraverso il sesso.
Elena si è sempre attenuta a questa regola d’oro, ma si rende conto che il prezzo è molto alto: un’esistenza vuota e solitaria, che tutti i gioielli del mondo non riescono a riempire.
Però ogni cosa cambia quando conosce Alberto, giovane scultore.
Tra i due la scintilla è immediata ed Elena, novella Traviata, scopre una gioia che fino ad allora le era sconosciuta: essere amata, amando.
Inizia così per Elena un percorso di purificazione e redenzione, che la porterà a uscire dal proprio isolamento emotivo per aiutare gli altri, in una rinascita che, nel bene e nel male, cambierà la sua vita per sempre.

La Cortigiana di alto borgo è sempre stata una delle protagoniste della letteratura e delle arti in generale, che hanno sempre voluto soffermarsi su questa particolare situazione di una donna che vende il proprio corpo per mestiere, in costante bilico tra la puttana di strada che non ha nessun’altra scelta e la donna a cui basterebbe schioccare le dita per cambiare il proprio destino, ma che invece non osa e si adagia sugli allori.

Elena è infelice, sfrutta ed è sfruttata dagli uomini, è sola e vive di insofferenza per la sua condizione, facendo quasi la vittima per il destino a cui l’ha obbligata la madre sin dalla più tenera età.
Eppure le basterebbe un passo verso la direzione opposta per essere libera e felice.

Perché non lo fa? Perché non mostra il suo coraggio come tutte le donne del mondo?

Per quanto possano essere coraggiose le donne, a volte la paura le tiene inchiodate a un destino crudele, incapaci di vedere una luce nel tunnel buio della loro esistenza, facendo credere di non avere altra scelta o di dover scontare chissà quale immortale peccato.

È più semplice chiudere gli occhi e sopportare, affrontare costantemente la condizione che si conosce e che si sa sfruttare a proprio piacimento, piuttosto che saltare nel vuoto e sperare di non cadere. Come spesso accade, Elena per reagire ha bisogno di una spinta e bella poderosa, di trovare qualcosa di speciale in lei che non sia solo il ritorno economico inculcatole dalla madre.

Elena ha bisogno di fiducia, di essere se stessa, di poter trasformarsi da anatroccolo a cigno, e solo l’amore può far germogliare il cambiamento.

L’amore di Alberto ha il potere di liberarla dalle catene invisibili cui è legata e renderla libera di scegliere, ma soprattutto di amare se stessa in maniera diversa.

Per quanto poi la vita possa essere difficile o clemente, lei ha vinto su tutto riuscendo non a cambiare ma ad essere semplicemente Elena.

Per tutta la vita è un romanzo che emoziona profondamente e in maniere semplice riesce a raccontare le emozioni contrastanti che vive la protagonista della storia.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Alla prossima review!

Si ringrazia la Casa Editrice per l’invio della copia cartacea ai fini promozionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.