LOADING

Type to search

Case Editrici Eventi Libri Leone Editore Recensioni Review Tour

Niente di serio, almeno credo di Cecile Bertod

Oggi tocca a me parlarvi di questo libro. È il primo titolo che leggo di Cecile e mi fa piacere partecipare al Review Tour organizzato. Ringrazio Leone Editore e faccio una domandina all’autrice: ma il libricino delle risposte, ha una risposta proprio per tutto? La mia risposta a questa domanda è: fate tante prove…

Copia cartacea omaggiata dalla CE ai fini promozionali
SCEHEDA TECNICA DEL LIBRO: 📑📑📑
  • Titolo: Niente di serio, almeno credo
  • Autrice: Cecile Bertod
  • Editore: Leone Editore
  • Collana: Sàtura
  • Data di Pubblicazione: 17 Ottobre 2019
  • Genere: Romanzo
  • Pagine: 504
  • Prezzo:
    • e -Book 4,99€
    • Cartaceo 10,90€
  • Disponibilità: Leone Editore / Store online & Librerie / Amazon
TRAMA DEL LIBRO: 📚 📚 📚

Dorothy Dorfman ha sempre sognato di lasciare il suo lavoro in biblioteca per vivere un’avventura. 
Così Nanette, la sua migliore amica, le regala un libro delle risposte e le suggerisce di smettere di ragionare, di pianificare sempre tutto e di farsi guidare dal caso. 

Per Dorothy non può funzionare, non è possibile che un libro delle risposte cambi improvvisamente la sua vita. E per dimostrarle di avere ragione, mentre ritorna a casa prova a usarlo finendo con l’ascensore al piano sbagliato. Quello che non immagina è di ritrovarsi tra le braccia di un attore di Hollywood che le chiederà di sposarlo. Parliamo di Duke Kline, una star delle soap appena tornata in città.

Volete saperne di più? Continuate a leggere la mia recensione!

RECENSIONE DEL BLOG: 🖋 📝 💻

Inizio con un appunto. Non conosco l’autrice né ho letto altri libri di lei, però devo ammetterlo quando ho visto la cover del libro me ne sono innamorata, forse il colore o forse l’etichetta del vestito, hanno colpito il mio interesse e ho deciso di leggerlo, anche se la trama mi ha fuorviato un pò, mi ha fatto pensare a particolari eventi che poi nel libro non ho riscontrato ed è stata una piacevole sorpresa.

È giovedì. Pieno assetto da guerra: tuta in pile, pantofole e occhiali. Montatura da combattimento: anticaduta, pestaggio, involontario abbandono nello scomparto del freezer. Carina, vero?

In quante ci riconosciamo in questa descrizione? Scommetto tantissime. Quante serate passate da sole a guardare la TV, a sognare il principe azzurro e rimuginando sulla nostra vita sempre uguale da chissà quanto tempo?
Un tema ricorrente. Purtroppo.
Ma l’autrice, tramite Nanette, ci provoca: Ma tu hai mai fatto qualcosa per cambiare la tua vita?
Ed è questo il tema principale affrontato da Cecile nel suo libro. Il cambiamento.
È facile piangersi addosso. È la cosa più sbrigativa e semplice. Ma è l’unica che non ha senso.

Cambia piano!

I personaggi di questo libro vivono la loro quotidianità abbandonandosi chi su un divano, chi tra le scartoffie del lavoro e chi tra gli eccessi della vita mondana. Ma sono infelici e alla ricerca di una forte emozione.
Allo stesso tempo – secondo me – hanno paura di sbagliare, di lasciarsi andare alle emozioni e di essere feriti.
Ma questa paura giustifica la loro staticità?

Sarà quindi un caso che un libro delle risposte, dia proprio solo quella citata sopra alle sue domande? Sarà rotto? Sarà un bluff? O solo un saggio consiglio.
E alla nostra buffa ma simpatica, a volte un pò isterica e combina guai, Dorothy ne capitano di tutti i colori. Che sia colpa del karma? Avrà commesso uno dei suoi pasticci in una vita passata e ora deve pagarne le conseguenze?
No, credo che sia il destino che voglia spingerla – a volte un pò bruscamente – verso la realizzazione dei suoi sogni.

Smettila di ragionare sempre su tutto, Doth.
Stai a rimuginare su ciò che non va e non fai mai nulla per cambiare convinta di sapere già come andrà a finire. questa volta, invece, chiudi gli occhi e lasciati guidare dal caso.

E per realizzare i sogni bisogna osare, tentare e agire con il cuore; buttarsi a capofitto nel mare delle emozioni, ma soprattutto vivere e crescere.
I protagonisti di Niente di serio, almeno credo seguiranno il consiglio? Agiranno con il cuore e non con la ragione, seguendo una lista infinita di regole condominiali? Che a pensarci bene, tutti quegli aggiornamenti al regolamento di condominio non si sono mai visti… avranno un loro perché? Scopritelo leggendo il libro!

Mi è dispiaciuto che non sia stato dato più spazio al libro delle risposte… se c’è perché non usarlo al massimo? Scommetto che sarebbe stato ancora più esilarante di quanto non lo sia già il libro.

La scrittura di Cecile è molto particolare. In certi momenti è semplice, descrittiva e molto simile a tante autrici del romance. Ma non fatevi ingannare, la parte più divertente e secondo il mio modesto parere in cui si rivela in tutta la sua estrosità è proprio quando ci rende partecipi dei discorsi esilaranti di Dorothy o nelle sue mille macchinazioni a discapito dei suoi vicini di casa. Ma non è cattiva, tranquilli, è solo un pò una pazzerella molto simpatica che non aspetta altro che l’arrivo del suo principe azzurro… ma dove si sarà cacciato?

4 SUSSURRI DELLE MUSE

Vi ricordo che altre colleghe blogger hanno partecipato al Review Tour e che nel banner sotto sono elencati tutti i nominativi.

Vi aspetto alla prossima! Se vi è piaciuta la recensione, lasciatemi un commento e seguite il Blog sui canali social o iscrivetevi alla Newsletter per essere sempre aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli.

Luisa

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.