LOADING

Type to search

Amazon Prime Video Case Editrici Maratta Edizioni

Maratta Edizioni – Casa Editrice

Iniziamo alla grande con una news del blog, ovvero la nuova collaborazione con Maratta Edizioni, una nascente casa editrice digitale che non chiede soldi per la pubblicazione.
La prima pubblicazione sarà il 7 Novembre 2019 con un horror che gratuito per tutti gli utenti e scaricabile da Amazon.
Scopriamo insieme i dettagli del libro.

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali
SCHEDA TECNICA DEL LIBRO: 📑📑📑
  • Titolo: Il museo
  • Autore: Andrew Bones
  • Editore: Maratta Edizioni
  • Collana: Le albicocche
  • Genere: Racconto Horror
  • Data di Pubblicazione: 7 Novembre 2019
  • Pagine: 10
  • Prezzo: Gratis
  • Disponibilità: Amazon
TRAMA DEL LIBRO: 📚📚📚

In una società dove non esiste più il denaro, dove la vecchiaia e la morte sono un lontano ricordo e tutti sono uguali, una semplice gita al museo può rivelarsi un’ esperienza entusiasmante o terrificante. Dipende dai punti di vista.

BIOGRAFIA AUTORE:

Andrew Bones è nato a Brighton nel luglio del 1980 da padre inglese e madre italiana.
Parla e scrive correttamente nella lingua materna perché vive a Roma da quando era un adolescente.
I suoi autori preferiti sono: Stephen King, H.P. Lovecraft, Bram Stoker ed Edgar Allan Poe.
Sogna di affermarsi come scrittore, ma per ora lavora in un’azienda tipografica.

La parte migliore venne, come promesso dal nonno, quando arrivarono nell’ultima stanza, quella più vicina al loro tempo. «Manuel, vieni a vedere», lo incoraggiò il nonno prendendo in mano uno smartphone. «Vieni a provarlo! Questo è in tutto e per tutto simile al mio.» Manuel si avvicinò correndo, gettando un’occhiata distratta a Sara che, come tutte le femmine, era attratta dai trucchi che si usavano a quei tempi e dagli stupidi accessori. Per fortuna adesso non c’erano tutti quegli indumenti bislacchi. Ognuno con la propria comoda tunica. «Nonno, ma come facevate con tutti quei vestiti? Così colorati poi! Non vi veniva il mal di testa? Non è meglio usare solo il bianco come facciamo adesso? Pulizia e luce ovunque!» «Hai ragione, ma a quei tempi l’abbigliamento era usato anche come status symbol. Guarda questo» e si avvicinò a un robotronix sulla cui targhetta luminosa era scritto doppiopetto. «Questo era il tipico abbigliamento che contraddistingueva le classi ricche, mentre quest’altro» e indicò un altro animatronix che indossava pantaloni con un tessuto più rigido e tendente al blu «si chiamava blue jeans ed ha avuto diverse funzioni: dapprima fu adoperato dagli operai per la sua robustezza, poi dai contestatori, poi dai giovani. Infine divenne un capo indispensabile nella vita di tutti. Pensa li ho indossati anche io. Adesso non li cambierei con la comodità della tunica, anche se all’inizio faticai ad accettarla.» «Davvero nonno hai indossato quegli affari?» lo fissò stupito Manuel. «Certo, te l’ho detto. Tutti li portavano. Erano di una scomodità assurda» Altri visitatori si affollarono intorno ai due. Era una cosa molto rara poter trovare qualcuno che avesse vissuto davvero quella tecnologia, ormai così distante da loro. Bisognava usare addirittura le mani per farla funzionare. «Incredibile» era il commento più ascoltato.

La “Maratta Edizioni” è una nascente casa editrice digitale che non chiede soldi per la pubblicazione.
Invia a marattaedizioni@libero.it la tua opera in formato word A4, font Times New Roman 12, con titolo, nome autore, indirizzo email e numero di telefono. Allegare una breve presentazione e una sinossi.
Non prenderemo in considerazione i saggi, i manuali e le poesie.
Tempi di valutazione 6 mesi.
Risponderemo solo se interessati.
(Il sito internet è in costruzione).
L’editrice.

BUONA LETTURA A TUTTI!

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.