L’inferno invisibile di Luca Martini

Nato dalla penna del bolognese Luca Martini, L’inferno invisibile è una storia d’amore, ma anche di ossessione. Un libro che porterà il lettore alla scoperta delle più oscure e recondite sfaccettature dell’amore, affrontando anche temi importanti come la tossicodipendenza.

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali

Titolo: L’inferno invisibile
Autore: Luca Martini
Editore: Golem Edizioni
Collana: Mondo
Data di Pubblicazione: 5 Novembre 2020
Genere: Contemporary Fiction
Pagine: 272
Prezzi:
e – Book 5,99€ / Cartaceo 16,00 / Kindle Unlimited

Alessandro è un affascinante medico trentenne dal carattere schivo che lavora con le tossicodipendenze e vive un rapporto difficile con l’altro sesso, complici l’educazione severa della madre, morta alcuni anni prima e del cui pesante ricordo non si è mai liberato, e l’assenza costante del padre.

L’incontro casuale con Sarah, ballerina dal carattere volubile e incostante, dai tratti borderline, incapace di vivere una relazione monogama, segnerà Alessandro in maniera indelebile, che si innamorerà di lei in maniera ossessiva e malata. Un giorno, all’improvviso, Sarah svanisce nel nulla e Alessandro rimane vittima di un tragico incidente nel tentativo di inseguire il suo fantasma.

Negli anni successivi la vita di Alessandro sembra apparentemente rientrare nei binari della serenità, fino al giorno in cui, molto tempo dopo la
fatidica sparizione della ragazza, la ritroverà per caso, facendo però una terribile scoperta.

In un finale intenso e drammatico, Alessandro prenderà una decisione inaspettata e imprevedibile, che cambierà il corso della vita di tutti.

Luca Martini (1971), bolognese, ha pubblicato diversi libri, tra cui il romanzo Il tuo cuore è una scopa (Tombolini Editore, 2014), le raccolte di racconti L’amore non c’entra (La Gru, 2015) e Manuale di sopravvivenza per bambini invisibili (Pequod, 2018). Ha curato la raccolta collettiva di memorie Il nostro due agosto (nero) (Tombolini Editore, 2015) e, tra le altre, le antologie di racconti Più veloce della luce (Pendragon, 2017), Vinyl – store di dischi che cambiano la vita (Morellini, 2017) ed E poi ci troveremo come
le star
(Morellini, 2020). Il suo ultimo romanzo è Mio padre era comunista (Morellini Editore, 2019).

Alla prossima!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.