Lento inafferrabile di Marta Arvati

Torna per la collana Brightlove (Pubme), una Marta Arvati con Lento inafferrabile, capace di invitare il lettore a guardarsi dentro, di intraprendere un viaggio alla scoperta di se stessi e di tutte quelle cose che, per un motivo o per un altro, ci siamo lasciati alle spalle, solo per scoprire che forse, è proprio da lì che dobbiamo ripartire per ricominciare a vivere davvero.

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali

Titolo: Lento inafferrabile
Autrice: Marta Arvati
Editore: Brightlove
Data di Pubblicazione: 29 Ottobre 2020
Genere: New Adult
Pagine: 374
Prezzi:
e – Book 2,99€ / Kindle Unlimited

Dicono che quando intraprendi un viaggio, non sia tanto la destinazione, ma il viaggio in sé, a cambiarti dentro e che soprattutto, dopo, non sarai più lo stesso.

Quando Tristan Dawson e suo fratello maggiore Jay, troveranno al posto del proprio padre, una lettera che è più l’itinerario di un viaggio da intraprendere insieme, non riusciranno ad afferrare il senso di quello strano regalo. Ma, anche se per motivi completamente diversi, alla fine accetteranno quella bizzarra avventura.

Tra di loro non scorre buon sangue e questo sarà palese fin dalla prima tappa a Richmond, dove s’imbatteranno in Allyson Camden. Anche lei, alle prese con il suo viaggio on the road post laurea, deciderà (sebbene con estrema diffidenza) di unirsi ai due fratelli, dopo essere rimasta a terra con la propria auto.

Tappa dopo tappa, i loro cognomi, le loro radici, i loro ricordi, finiranno per sovrapporsi, portando alla luce una conoscenza che li ha visti uniti fin da bambini, ma divisi dal tempo e dalle circostanze.

Sarà allora che ogni scelta del destino sembrerà quella giusta, soprattutto quando il più schivo dei fratelli Dawson attirerà l’attenzione della fragile Allyson. Ma se per una volta quello stesso destino avesse avuto un piccolo e insospettabile aiuto e se davvero la meta di un viaggio non fosse solo un
luogo?

Ricordate quello che si dice? Esatto: non si è più gli stessi dopo. E forse è proprio questa la parte migliore.

Buona lettura!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.