LOADING

Type to search

Carissimi lettori, oggi una recensione per voi! A distanza di quattro mesi dall’uscita, vi parlo de L’arcobaleno lunare di Simona Mendo per Literary Romance. Mi sarà piaciuto? Lo boccio? Scopritelo continuando la lettura!

Copia digitale fornita dalla CE ai fini promozionali

Scheda Tecnica del Libro 📑📑📑

  • Titolo: L’arcobaleno lunare
  • Autrice: Simona Mendo
  • Editore: Literary Romance
  • Data di Pubblicazione: Febbraio 2019
  • Genere: Narrativa Contemporanea
  • Prezzo:
    • e – Book 2,99€
    • Cartaceo 11,87€
    • Kindle Unlimited Gratis
  • Disponibilità: Amazon

Trama del Libro 📚📚📚

Sullo sfondo di una romantica Genova, la storia di un amore tanto puro quanto tormentato da bugie e segreti.
Bianca ha un doloroso passato alle spalle, è insicura e nutre poca stima in se stessa.
L’incontro con Neemia, però, risveglia in lei la voglia di emanciparsi e riscattarsi come donna prima di tutto.
Per quanto si sforzi di essere indifferente al suo fascino, ne è pericolosamente attratta.
Freddo e impassibile lui, disincantata e calcolatrice lei.
Ma sono solo maschere per nascondere i rispettivi sentimenti. Finché non è proprio Bianca a scoprire il terribile segreto di Neemia durante una vacanza.
Scossa e disgustata, ritorna alla sua Genova, nascondendo a sua volta una sconvolgente verità.
Qualcosa che può cambiare la vita di entrambi. Per sempre.

Iscriviti a Amazon Prime

Recensione del Blog 🖋 📝 💻

L’autrice Simona Mendo non è nuova del blog, ho già letto e recensito con piacere Quel bacio al chiaro di luna e oggi vi parlo del suo secondo titolo pubblicato insieme a Literary Romance.

Simona ci fa conoscere subito il triste e drammatico passato di Bianca, la protagonista, con un veloce e mirato flashback, inquadrando anche il carattere della ragazza e spiega anche il suo modo di comportarsi con gli uomini.
Allo stesso modo, ci tuffa senza mezzi termine nell’incontro tra Bianca e Neemia, un incontro quasi fiabesco e perfetto, una storia senza pretese che diventa profonda e intensa, minata però da tanti, troppi segreti.

Sicuramente l’autrice ha fatto una scelta ardua decidendo di trattare argomenti forti e drammatici, quali lo stupro, l’ossessione e il lutto.
Però non è riuscita a svilupparli nel modo migliore. Causa anche la brevità del romanzo, si ha l’impressione leggendo, la fretta di raggiungere il finale, alcuni fatti importanti vengono introdotti e non sviluppati, il lettore apprende della loro risoluzione a cose fatte, lasciandolo senza informazioni importanti che lo porterebbero a conoscere meglio i personaggi, soprattutto Bianca che appare fredda e cinica, e troppo razionale per tutto il suo vissuto.
Sicuramente una storia con ambientazione quasi fiabesca, senza un principe che salva la principessa, ma un principe e una principessa che affrontano i loro demoni, si incontrano quando le loro vite hanno bisogno l’uno dell’altra e rincorrono il loro lieto fine.
Qualche confronto in più tra Bianca e Neemia, dove aprire i loro cuori e piangere, per poi stringersi attorno al loro amore e lottare per esse non avrebbe guastato.
Con uno stile semplice e romantico, il romanzo è una storia dolce che pone l’attenzione sulla forza e il coraggio dell’essere umano di rinascere dalle macerie e sopravvivere alla distruzione, credendo sempre nell’amore.

3 SUSSURRI DELLE MUSE

Buona lettura a tutti! Alla prossima recensione… in arrivo prestissimo!

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.