LOADING

Type to search

La fantastica storia della fata Lunina di Chiara Taormina

Dobbiamo aspettare ancora un pò per poter acquistare e leggere il libro di Chiara Taormina edito da Edizioni Eventualmente, ma intanto con il permesso della CE posso svelarvi qualche informazione. Buona lettura!

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali

Trama del Libro 📚 📚 📚

Selene è una bambina vispa e intelligente, che ama sognare. Una sera, nel giardino di casa sua, una luce splende più forte tra le lucciole: è la fata Lunina, esule dal proprio regno per l’incantesimo di una maga cattiva.
Inizia una grande amicizia, inizia una grande avventura tra sogno e realtà per riportare la pace tra le creature magiche, gli alberi e gli animali del bosco Alfin.
Unicorni, folletti dispettosi, dolci fatine e salici incantati sono i
protagonisti di questa fantastica storia che farà volare grandi e
piccini sulle ali dell’immaginazione. 

Chiara Taormina nasce a Palermo nel 1973 dove vive e lavora. Ha una formazione classica, avendo frequentato l’università di Lettere e Filosofia della sua città natale. La sua passione per la scrittura ha esordi molto lontani: alla tenera età di dieci anni compose le sue prime opere in poesia – prosa, forse, volendo emulare il nonno, abile compositore di liriche accompagnate dal pianoforte.
Ha ottenuto Premi e menzioni in diversi concorsi letterari, nazionali ed internazionali: 1997 – Quarto Premio ex-aequo al Concorso nazionale di Poesia “Giuseppe Villaroel” Diploma di merito e medaglia d’oro per la poesia al Premio Internazionale Prometheus 2001 – Segnalazione d’onore (diploma e medaglia) al Premio Nazionale di Poesia “G. Tomasi di Lampedusa”. 2002 – Segnalazione particolare al Premio Nazionale di Poesia La polena e Dulcamara. 2003 – Segnalazione al Premio Nazionale di poesia “Giuseppe Sunseri”. 2009 – Vincitrice del Premio on-line Estroverso “Antologia Romantica”. Da sempre amante della natura, ha deciso di dedicare molti dei suoi scritti alla causa per la tutela dei diritti animali, scrivendo dei libri per ragazzi apprezzati anche dalla LAV (lega antivivisezione).
Nel 2011 scrive un racconto pubblicato dalla LAV (lega antivivisezione) “In volo con Bea” edito su “Piccole Impronte” rivista nazionale per ragazzi. Finalista in vari concorsi letterari. Sue liriche sono presenti in antologie di poeti contemporanei.
Oltre alla poesia, coltiva da molti anni la passione per l’haiku, un componimento poetico nato in Giappone nel XVII secolo. Generalmente è composto da tre versi per complessive diciassette more (e non sillabe, come comunemente detto), secondo lo schema 5/7/5. Nel 2017 LuisSepúlvedascrive la prefazione di uno dei suoi libri per bambini.

Tags:
Previous Article
Next Article

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Up