Il giovane Achille di Alessandro Ricci

Arriva in libreria Il giovane Achille, nuovo libro di Alessandro Ricci, edito da NPS Edizioni , il marchio editoriale dell’associazione “Nati per scrivere”: un romanzo di formazione, destinato alla fascia di lettori sui 10-15 anni, ma fruibile anche da genitori e adulti. Una storia in grado di offrire uno spaccato sul mondo della pre-adolescenza, con le sue gioie e i suoi dolori, i drammi quotidiani e le straordinarie potenzialità della fantasia. 

Alessio, il protagonista del romanzo, è un dodicenne introverso e pieno di rabbia, a causa della perdita della madre e di una malformazione fisica che lo costringe a camminare zoppicando, attirando risatine e commenti di scherno dai compagni di scuola. Motivo per cui odia il mondo, e se stesso. Per stimolare la sua socialità, il padre lo iscrive, suo malgrado, a un campeggio estivo, dove conoscerà Claudio, Cristiano e altri ragazzi solitari come lui, vivendo mille avventure e scoprendo il piacere della compagnia e il valore dell’amicizia. 

Il giovane Achille è una storia di delusione verso la vita, isolamento e difficoltà di comunicazione, difficoltà che viene superata quando il protagonista incontra persone in grado di condividere gli stessi sentimenti, gli stessi suoi silenzi, scoprendo di non essere più solo e imparando ad accettarsi, pur con i suoi difetti fisici. 

Alessandro Ricci, scrittore garfagnino, adora scrivere storie per ragazzi, lasciandosi ispirare dalle atmosfere di Roald Dahl e Gianni Rodari.  

«Mi sento vicino al linguaggio dei bambini, sono molto legato all’idea di fantasia che si trova nelle favole e nelle fiabe. Una fantasia semplice, non ancora corrotta dalla visione dei grandi, forse più sincera» dichiara l’autore. «Mi affascina la possibilità di poter immaginare una storia senza i vincoli e le zavorre che comporta il pensiero adulto, è più facile essere rapiti dalla magia quando non ci si pongono troppe domande»

Il libro è impreziosito da numerosi disegni a colori, realizzati dall’illustratrice Stefania Franchi, che accompagnano i ragazzi nella lettura. 

Titolo: Il giovane Achille
Autore: Alessandro Ricci
Editore: NPS Edizioni
Data di Pubblicazione: 15 Settembre 2020
Genere: Narrativa per ragazzi
Pagine: 222
Prezzo: 12,00€

A tredici anni, Alessio non sopporta nessuno. Né i suoi compagni, sempre pronti a sparlargli alle spalle, né suo padre, da cui si è allontanato dopo la morte della moglie.

Ma soprattutto odia se stesso.
Colpa del suo tallone d’Achille, una malformazione fisica che lo costringe a camminare zoppicando, attirando risatine e commenti, che alimentano la rabbia che si porta dentro.

Un giorno, la fiamma dell’ira esplode, costringendo il padre a inviarlo a un campo estivo, sperando di favorire così la sua socialità.
Ma al Campeggio Sorriso Alessio non imparerà solo regole e disciplina.

Tra sortite notturne, giochi a Palla Mortale e misteri sotterranei, conoscerà il valore dell’amicizia e l’importanza di vivere ogni giorno a pieno.

Alessandro Ricci
Vivo in Garfagnana e invento favole da quando sono piccolo, e anche da adulto metà della mia vita si svolge in mondi fantastici. Sono nato il 15 dicembre 1981, ricordo benissimo che era martedì: non che cambi qualcosa, ma è sempre meglio che nascere di lunedì.
Il lunedì non piace a nessuno.
Sono stato uno studente pigro e indolente, ma sono un lettore appassionato, soprattutto di autori come Dahl e Rodari, i principali colpevoli del mio istinto a viaggiare per mondi fantastici e di raccontare alle persone quello che scopro. Più che uno scrittore, sono una guida turistica.
Ho pubblicato il romanzo “Il fabbricante di suoni” (Arpeggio Libero Edizioni) e ho partecipato con i miei racconti ai volumi 2 e 3 di “Bestie d’Italia” (NPS Edizioni).

Stefania Franchi
Sono nata il 23 dicembre del 1985, ma indipendentemente da quando leggerete la mia biografia sappiate che dimostro molti anni meno. In tutti i sensi.
Amo la musica, il cinema, la letteratura fantastica e il disegno, la mia più grande passione.
Disegno fin da quando ho memoria, frequento corsi di pittura e grafica.
La mia passione per l’arte visiva ha avuto parecchie sfaccettature: dalla realizzazione di quadri e lavori artigianali, a caricature e disegni per partecipazioni matrimoniali, fino alle illustrazioni per libri.

Buona lettura!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.