Il tuo incubo peggiore di Marianna Coccorese

Il tuo incubo peggiore di Marianna Coccorese è un romanzo in cui la trama si snoda tra azione, avventura, ma anche la consapevolezza di sé e della propria maturazione. Il protagonista affronta un viaggio di crescita, forse nel modo più duro possibile, ma senza abbandonare neanche nei momenti difficili la sua irriverenza. La voglia di vendetta, quasi accecante, viene mitigata dai sentimenti di affetto familiare, amicizia e amore.

Una narrazione che tiene alta l’attenzione del lettore, mai eccessivamente pesante, ma incisiva nei punti in cui deve esserlo. Un racconto di scelte spesso sbagliate, per le quali il protagonista paga l’intero prezzo per poter acquisire, sbaglio dopo sbaglio, una nuova consapevolezza di sé.

Contorto, ironico, irriverente, lingua lunga e faccia d’angelo: se ci fosse un identikit per Nate Barnett non potrebbe essere che questo. La vita per lui non è stata di certo semplice, a partire dall’abbandono del padre e sino ad arrivare all’incidente che ha costretto la madre sulla sedia a rotelle. Per fortuna è sempre stato in grado di arrangiarsi e ha un lavoro. O meglio, ce l’aveva. Perché a quanto pare il ristorante per cui lavorava è stato costretto a chiudere i battenti per colpa di un cliente troppo pignolo.
Ed è qui che entra in gioco lui, Christopher Hart, il damerino. Bello, giovane, di successo e abituato alla perfezione o nulla. E come fargliela pagare se non con la vendetta? Magari approfittando della bella figlia di Hart e di un alleato che capita al momento giusto.

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali

Titolo: Il tuo incubo peggiore
Autrice: Marianna Cooccorese
Editore: Words Edizioni
Data di Pubblicazione: 1 Marzo 2021
Genere: Narrativa di formazione / Azione e Avventura / Bromance
Prezzi:
e – Book 2,99€ / Cartaceo 15,90€ / Kindle Unlimited

«Che cosa pensavi di fare?» dice, mentre con una mano libera muove il coltellino nella ferita per provocarmi altra sofferenza. Apro solo la bocca, ma la voce non vuole saperne di uscire. Le lacrime mi inondano il volto: il dolore è indescrivibile. «Volevi fare l’eroe della situazione, eh?»
«Lascialo andare!» gli intima il damerino.
Lee si gira a guardare Hart che ha ancora la pistola puntata verso di lui. «Avanti, spari!» lo sprona.
«Tanto se non colpisce me, colpisce lui!»
Hart sembra scosso dalle parole di Lee, come se non avesse messo in conto che potesse far del male anche a me, o come se non volesse farmi del male.
«Che cosa aspetta? Spari!» urla Lee.
Non riesco a pronunciare la parola no che il suono assordante del proiettile mi costringe a chiudere gli occhi per lo spavento.

Quando una coppia di ricchi clienti si presenta al ristorante dove lavora, Nate Barnett cerca in tutti i modi di assecondare le loro richieste, ma marito e moglie vanno via senza consumare né pagare e lamentando un servizio inadeguato.

Senza riuscire a trattenersi, Nate inveisce contro l’uomo e lo minaccia. Non sa però di avere di fronte Christopher Hart, una persona talmente potente da essere in grado di far chiudere il ristorante, lasciando Nate senza lavoro e con una tale voglia di vendicarsi da fargli decidere di diventare il suo incubo peggiore.

Il piano di rivalsa si fa più interessante quando entrano in gioco Isabel, la giovane figlia di Christopher, e Lee Johnson, un ragazzo che a sua volta sembra avere validi motivi per odiare Hart. La vendetta, tuttavia, non sempre restituisce il piacere che brama chi la compie e Nate sarà costretto a impararlo a proprie spese.

Marianna Coccorese, nata a Napoli il 19 novembre 1990, è laureata con lode in Comunicazione pubblica, sociale e politica alla Federico II di Napoli. È appassionata di scrittura, musica, arte e sport, in particolar modo di pallavolo. Sogna di lavorare nel campo delle risorse umane; a dicembre del 2016 ha pubblicato il suo romanzo d’esordio, Scegli me, con la casa editrice Eden Editori.
A maggio 2019 ha vinto il premio come Autore dell’anno, indetto dal giornale online Napoli Time. La scrittura è da sempre il modo migliore che ha per esprimersi, scrive principalmente per se stessa, lasciando in ogni libro una piccola parte di sé.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.