Books Events Nativi Digitali Edizioni Publishing House Reviews Urban Fantasy

Il marchio del sole di Ornella Calcagnile

Carissimi lettori e amici, oggi si torna a recensire un Urban Fantasy, un genere che il blog ha un pò allontanato, prendendo un’altra strada ma che ogni tanto riprende in mano solo per determinati titoli. E oggi ho scelto di dare spazio a Ornella Calcagnile e al suo libro Il marchio del sole.

Copia digitale fornita dalla CE ai fini promozionali

Laurie è una ragazza come tante, attraente ma discreta, eppure dietro l’apparenza da tranquilla studentessa cela un grande segreto, che tenta di nascondere anche a se stessa. 
Quando si trasferisce all’Hidden Knowledge Manor College e fa la conoscenza di alcuni personaggi misteriosi, tra cui Seth, un ragazzo dark implicato nel sovrannaturale, e il presuntuoso ma affascinante Blake, questi segreti iniziano a venire a galla.
Vampiri, wiccan, mortali, sciamani; molte creature, anche temibili, sono coinvolte nella ricerca della Pietra del Sole, un talismano il cui marchio è in grado di rendere i vampiri immuni alla luce diurna, dando così inizio a una lotta per il predominio, in cui Laurie si troverà invischiata e dovrà prendere decisioni difficili per salvare le persone a lei care.

Il marchio del sole è il primo titolo di una saga, dove i personaggi coinvolti in maniera arcana e quasi destinati a incontrarsi sono svariati. Un mondo sovrannaturale celato da una parvenza di normalità, ci fa conoscere Laurie, Seth, Miriam e Blake, creature diverse tra loro per origine e indole che dovranno coalizzarsi e accettare le loro nature, per sconfiggere altri simili e non, più malvagi e forti di loro.

Laurie viene subito introdotta dall’autrice in questo campus universitario come una normale studentessa, che cerca di ambientarsi e fare nuove amicizie, e cosa assai strana non si scompone più di tanto per certe “stranezze” cui assiste o per la mancanza di “buon senso” per il modo in cui prende confidenza con perfetti sconosciuti.
Laurie è diversa, sa qualcosa in più di noi ed è palese, però non ci svela niente, anzi prova quasi a deviare il pensiero del lettore, ma solo per dargli la possibilità di ascoltare e osservare la narrazione e crearsi una visione più globale della storia.

Per un momento mi è sembrato di fare un tuffo alla fine degli anni ’90 ed essere protagonista della serie di Buffy – l’ammazzavampiri, di cui troviamo tanti riferimenti nel libro e anche una certa similitudine caratteriale tra Buffy e Laurie, infatti entrambe le ragazze sono ostinate a difendere i propri amici e soprattuto a vedere il loro il lato buono, nonostante gli errori che si possano commettere nella vita.

WordPress.com

Per chi ama il genere Urban Fantasy e non è nuovo alle storie di vampiri, mostri, streghe e personaggi sovrannaturali, non potrà fare a meno di notare le influenze di saghe già note al pubblico del genere.
Purtroppo la comparazione è inevitabile e spingerà il lettore a cercare quel tocco di stonatura che poi rappresenta l’originalità dell’autrice a creare una nuova interpretazione della figura del vampiro e della sua umanità o mancanza della stessa, che troverà solo con un’attenta osservazione dei dettagli.

Trattandosi del primo libro di una saga, mancano molte spiegazioni relative al background della storia, che aiuterebbero a comprendere meglio i personaggi e le loro decisioni. Vengono fornite poche spiegazioni e solo nel momento in cui non è possibile evitare di farlo, rendendo il loro inserimento forzato.
La scelta della narrazione da solo punto di vista della protagonista Laurie, rende gli altri protagonisti marginali quando in realtà non lo sono, e i loro atteggiamenti meccanici e scontati.
Ma questo è solo il primo libro, e il colpo di scena finale ci fa presagire che Laurie, Blake e Mirian non avranno vita facile; i nemici sono forti e determinati e loro che cosa si inventeranno per sconfiggerli?
Per scoprirlo non vi resta che leggere il libro e aspettare che l’autrice scriva il secondo!

Alla prossima!

2 thoughts on “Il marchio del sole di Ornella Calcagnile

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.