LOADING

Type to search

Share

Amore, storia e tradizioni locali si mescolano nel nuovo romance di Valentina Piazza. Abbiamo già conosciuto l’autrice in altre pubblicazioni sia in Self che con Case Editrici, che cosa ci riserva con questa nuova storia? Scopriamolo insieme.

Il castello dei desideri di [Valentina Piazza]
Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali

Scheda Tecnica del Libro 📑📑📑

  • Titolo: Il castello dei desideri
  • Autrice: Valentina Piazza
  • Editore: Panesi Edizioni
  • Data di Pubblicazione: Maggio 2019
  • Genere: Romance
  • Prezzo:
    • e – Book 2,99€
    • Cartaceo 10,00€
  • Disponibilità: Amazon & iTunes

Trama del Libro 📚📚📚

Viola è una giovane donna che gestisce da sola il castello di Lavagna, una cittadina della provincia di Genova. È felice e ama il suo lavoro. All’improvviso la sua vita precipita quando il vecchio proprietario del maniero è costretto a vendere il castello. Un giorno si presenta un possibile acquirente, Valerio, giovane imprenditore di successo, bellissimo e pieno di fascino. La ragazza è intenzionata a rendergli la vita difficile ma, tra dispetti e sotterfugi, i due giovani inciamperanno nell’amore e in un tesoro dimenticato che riecheggia le famose nozze tra il conte Opizzo Fieschi e la nobildonna Bianca de’ Bianchi. La triste leggenda di Cecilia e un amore che sembra giungere a noi direttamente dal passato fanno da contorno ad una fiaba romantica in chiave moderna.

Il pavimento in legno antico scricchiola sotto i miei passi mentre i cardini del pesante portone che conduce alla torre Nord cigolano protestando. Lo spalanco con forza ed esco a respirare l’aria fresca delle prime ore del mattino. Il paesaggio sottostante è calmo, solo qualche passerotto sfreccia allegro nel cielo. Con un balzo vengo subito raggiunta da Cagliostro, il mio gatto.
«Ciao bellezza!», lo accarezzo mentre lui sfrega il suo testone grigio contro le mie mani, cercando più attenzioni. La gonna lunga si solleva alla brezza; scruto l’orizzonte proprio nel punto dove il sole si sta alzando e sospiro.
«Cagliostro, guarda che spettacolo.»
Lui si sistema tra le mie braccia ma sembra più interessato al passaggio degli uccellini che al sorgere del sole. Il castello è immerso nel silenzio, un custode antico del tempo e degli uomini, e io sono in pace come in nessun altro luogo prima…
Le mie fantasie da castellana vengono presto interrotte dal suono del cellulare che giace nella tasca della felpa. Cagliostro salta via infastidito e io rispondo di mala voglia.
«Pronto…»
Dall’altra parte, una voce seria ma conosciuta annuncia: «Ciao Viola, ci sono problemi!».

Buona lettura a tutti!

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.