I segreti della signora Pich di Gianna Baltaro

I problemi della signora Pich, la quattordicesima indagine della giornalista torinese Gianna Baltaro. Dal 17 giugno 2021, in tutte le librerie e negli store online torna Gianna Baltaro.

– Non riesco a svegliarlo, – disse affacciandosi alla soglia. La voce era turbata, il viso pallido. – Vuole che venga a vedere anch’io? – propose l’impiegata alzandosi dalla scrivania. – Sì, venga. Se davvero non si sente bene, bisognerà decidere il da farsi. La donna dimostrò maggiore decisione. Si avvicinò alla scrivania, guardò il direttore, quindi, con delicatezza gli sollevò il capo. Le bastò uno sguardo per capire che l’uomo non stava dormendo. – Mi dispiace, – disse esitante, – ma il dottor Vendramelli è morto. Dal ragioniere venne soltanto un debole sussurro. – È proprio certa? – chiese. – Come ha fatto a capirlo? – Non si muove, è freddo, non respira. L’altro rimase immobile, inorridito. – E adesso, cosa facciamo?

Un omicidio viene commesso negli uffici della Fondazione Speranza, di cui la signora Pich è Presidentessa.
La polizia indaga e il commissario Martini viene chiamato direttamente in causa da un misterioso biglietto.

Gianna Baltaro è nata a Torino nel 1926. Prima giornalista, poi scrittrice, ha incentrato tutta la sua produzione letteraria intorno alla figura del personaggio Andrea Martini, un ex-commissario di polizia che viene coinvolto, come consulente, in indagini che richiedano acume e intelligenza. Per lo stile di scrittura, le atmosfere delle ambientazioni e le caratteristiche del suo personaggio, l’autrice è stata accostata e paragonata ad Agatha Christie e a Georges Simenon. In occasione dei 90 anni dalla sua nascita, presso Golem Edizioni sono in corso di stampa tutte le sue opere.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Buona lettura!

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali.

Leave a comment…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.