Fino in fondo di Alessandro Orfeo

Carissimi amici e lettori, il secondo libro che vi propongo in lettura oggi è Fino in fondo di Alessandro Orfeo edito da La Strada per Babilonia. Ecco a voi la mia review del titolo. Buona lettura.

Copia cartacea fornita dalla CE ai fini promozionali

La vita di Ivan, giovane ragazzo milanese, scorre tra la monotonia di un lavoro con il padre e l’organizzazione delle nozze con Eleonora, la sua futura sposa.
Eleonora però, a causa di una forte dipendenza dall’eroina, non arriverà mai all’altare.
La sua morte porterà Ivan a fuggire da tutto ciò che prima era la sua vita, e a mettere in discussione ogni insegnamento e ogni certezza che fino a quel momento aveva. In sella alla sua motocicletta, il ragazzo raggiungerà Madesimo, un piccolo paese sperduto tra le Alpi lombarde.
Qui incontrerà Joel, misterioso barista che si rivelerà una guida importante per la vita di Ivan.
Grazie a Joel affronterà un viaggio dentro se stesso per ritrovarsi e cominciare a vivere veramente.
Un romanzo di grande impatto emotivo, che lascia al lettore un senso di serenità.

La morte sconvolge la vita delle persone.
Ancor di più, se si perde la persona che si ama, il partner, l’altra metà che ci completa, quella con cui abbiamo deciso di trascorrere il resto della vita e abbiamo progettato insieme il nostro futuro.

Ivan è vittima di questa perdita.
E in più si sente anche in colpa per non averla impedita, per aver trascurato i problemi di Eleonora, o paradossalmente avendo fiducia in lei ben consapevole che non sarebbe mai riuscito a tirarla fuori dal circolo vizioso della droga.

Il dolore lo invade e non gli concede respiro.
E cerca di scappare. Lontano dai ricordi, lontano da chi l’ha guidato fino a quel momento, lontano da chi vuole consigliarlo per affrontare il lutto con la propria esperienza cercando di smorzare il suo dolore.

Nel suo viaggio invece Ivan apprende che il dolore fa parte si sé. Che deve accettarlo e metterlo sulle spalle, che gli serve da esperienza.
Ivan devi imparare di nuovo a vivere ed essere felice, a capire dove ha sbagliato e a non ripetere gli stessi errori, ma soprattuto a ritrovare se stesso.

Solo una volta che avrà capito chi è e chi vuole essere, la perdita sarà accettata, la morte dimenticata e nella sua vita tornerà a splendere il sole e l’amore.

Un viaggio eccelso nei meandri del dolore, della sofferenza, della caduta e della rinascita.

Una lettura consigliata!

Iscriviti al canala YouTube del blog

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Alla prossima review!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.