Farfalle nella tormenta: I racconti del Conte di Simo Robotti

Carissimi amici e lettori, ben tornati nel blog! Lo so, fa caldissimo ma un libro non manca mai per farci compagnia. Oggi prima recensione delle mie letture estive e vi parlo di Farfalle nella tormenta: I racconti del Conte di Simo Robotti per Sága Edizioni. E voi cosa state leggendo?

Una serie di racconti con protagonista il Conte Atlas, il suo dolore e il suo bastone d’avorio, alle prese con dei criminali che vogliono rapire la sua cara Vivien.

Le indagini si svolgeranno in tutto il mondo, pur di trovare colui che vuole portargli via una delle poche persone che ancora riesce ad amarlo incondizionatamente.

Tra personaggi storici, tra casi che terranno occupato il Conte, due donne scuoteranno il suo mondo e il suo animo, cercando di ricordargli che bisogna sempre, nonostante le avversità e le perdite, tornare a vivere.

Chi è il misterioso Conte Atlas? E cosa l’ha reso così burbero, indisponente e quasi inavvicinabile se non dal suo fidato bastone d’avorio che cela una lama nascosta?

Il primo volume della serie di racconti dedicati al Conte è molto caotico.

Il lettore ha il piacere di fare la conoscenza dei due protagonisti, che più diversi tra loro non possono essere: Vivien e il Conte. Eppure il loro destino è incontrassi, intrecciare le proprie vite e avventure, e provare dei sentimenti che li legheranno per sempre ma che allo stesso tempo li terranno lontano.

Insieme sembrano perfetti, ma non riescono a starci.
Vederli separati sembra impossibile, ma sembra il loro unico destino.

Però è una storia che merita di essere letta, di apprezzarla anche quando sembra assurda e ci fa arrabbiare perché i personaggi si infliggono delle sofferenze volontarie, rinunciando all’azione più semplice: lasciarsi andare ai sentimenti.

Sarà un tira e molla doloroso e asfissiante, che porterà Viven e il Conte a rincorrersi, a cercarsi, a tirarsi fuori dai guai, a scovare il nemico che trama alle loro spalle e che brama vendetta.

A volte il lettore si perderà tra un viaggio oltreoceano e un combattimento a suo di bastone d’avorio, e non capirà le scelte dei protagonisti, ma non tutto è perduto, siamo solo all’inizio ed entrambi hanno tante storie da raccontarci, tanti lati oscuri dei propri caratteri da svelarci, così accettiamoli e lasciamoli scappare, tanto non hanno scelta se non tornare dal lettore con nuove appassionanti avventure e con la loro scelta definitiva.

Una lettura piacevole e intrigante, che cela molto più di quanto svela.

Speriamo di scoprire presto il prossimo segreto del Conte Atlas.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Alla prossima Review!

Copia ARC omaggiata dalla CE ai fini promozionali

Leave a comment…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.