Drepanum. La falce insanguinata di Alessia Piemonte

Drepanum è un romanzo di genere thriller ma a un certo punto diventa qualcosa in più. La storia è antica così come la sua scrittura. Troverai frasi abissali, a volte dialoghi diversi e frasi dialettali che ti lasceranno l’amaro in bocca ma che ti faranno venir voglia di continuare la lettura. 
Tra quelle frasi, in questo romanzo sperimentale, troverai l’umanità di personaggi divertenti e ironici; quella sottile e buffa ironia che spesso circonda l’aurea della divisa. 

Titolo: Drepanum. La falce insanguinata
Autore: Alessia Piemonte
Editore: Dark Abyss
Collana: Madre Shipton
Data di Pubblicazione: 31 ottobre 2021
Genere: Horror
Pagine: 370
Prezzi:
eBook 5,99€ / 13,50€

Trapani, la città dei due mari, la città delle panelle, delle busiate al pesto… la città della Mano Nera.

A Mano Niura, così il commissario Alberto Baldarotta ha chiamato lo spietato killer che da anni imperversa in città, mietendo vittime.

L’omicidio della giovane Letizia Gandolfo si intreccia con la scomparsa del cronista Cesare Bonanno, e le indagini portano dritto alla Mano Nera. Sarà solo l’inizio di un incubo che stringerà gli investigatori nella spirale mortale del crudele assassino.

Ogni tessera del puzzle chiede, però, un tributo di sangue; le prede cadono in trappola, una dopo l’altra.

Il Commissario e la sua squadrascaveranno nella malavita di Trapani, fra i dedali sordidi e nefandi di una città che respira il mare mentre è ferita senza tregua dalla bestiale malvagità dell’uomo.

Baldarotta, investigatore tenace e testardo, padre affettuoso e amico sincero, non si arrenderà fino a quando non sarà certo che A Mano Niura non potrà più nuocere.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Buona lettura!

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali.

Leave a comment…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.