Deep di Viola Lewis

Fa il suo esordio in casa Dark-BrightLove (Pubme) Viola Lewis con Deep: un romanzo che scava a fondo nelle paure, nei desideri, in quella parte di noi che abbiamo dimenticato, in quello che abbiamo rinunciato ad essere. Ma, a volte, quanto più in superficie proviamo a rimanere per non essere più feriti, tanto più l’amore ci costringe a toccare il fondo, solo per scoprire che forse è proprio da lì che abbiamo bisogno di ricominciare per tornare a vivere.

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali

Titolo: Deep
Autrice: Viola Lewis
Editore: Brightlove – Darklove
Data di Pubblicazione: 25 Marzo 2021
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 330
Prezzi:
e – Book 0,99€ / Kindle Unlimited

“Sollievo, libertà, ma mai redenzione. Il senso di colpa non mi abbandona, nulla potrà tornare indietro.”
Nate Turner, trentatré anni, pilota professionista della Winter Fly Company, sa cos’è il dolore, ma ha anche imparato ad ignorarlo, anestetizzarlo, evitarlo.
Fuori nessuna emozione, dentro un’anima divisa in due. E finché rimane in superficie ha tutto sotto controllo, niente può sconvolgerlo o almeno è quello che crede.
«Non mi sfuggi, Hope. Fosse l’ultima cosa che faccio. Sei già mia, aggiungi soltanto un letto e io che affondo dentro di te…»

Hope Lawrence non ha affatto bisogno delle superficiali attenzioni del pilota più sexy e donnaiolo della compagnia per cui sogna di lavorare da sempre, perché lui sembra proprio essere la distrazione più sbagliata a cui dare retta. Concentrata sul suo futuro e in fuga dai propri demoni, Hope proverà in tutti i modi a non cedere a quella tanto pericolosa quanto insana attrazione.

Ma se una persona fosse, allo stesso tempo, la malattia e anche la cura? Può qualcuno di così apparentemente superficiale, scavare così a fondo dentro di te, da riuscire a farti sentire di nuovo ogni singolo battito di cuore?

“Perché, ho come l’impressione, che Nate potrebbe essere il mio riscatto ma anche la mia dannazione.”

Il progetto della Sky Men series nasce da un gioco tra noi direttrici di collana (Fabiola Danese e Flora Gallert). Scherzando sul fatto che ci sarebbe piaciuto scrivere insieme una serie di romanzi su tre piloti, se solo avessimo avuto il tempo per farlo, ci siamo in realtà accorte che probabilmente era qualcosa che qualcuno avrebbe voluto fare per davvero.
Così, da un semplice post sui nostri social, dove invitavamo le autrici ad una sfida di scrittura completamente al buio, il tutto è diventato reale nel momento in cui ci sono cominciate ad arrivare richieste per maggiori info. Abbiamo risposto alle più temerarie che se avessero accettato la sfida al buio, avrebbero saputo tutto allo step successivo.

Le più audaci hanno accettato e noi non ci saremmo mai aspettate un riscontro simile.
Inondate dalle richieste, ci siamo viste costrette a sorteggiare le autrici che avrebbero effettivamente preso parte al progetto, comunicando poi ogni dettaglio. La cosa sorprendente è che loro non sapevano assolutamente cosa avremmo chiesto loro di scrivere, si sono semplicemente buttate.

Nel frattempo, abbiamo ideato 3 profili di storie e di personaggi, ognuno con un focus e un mood diverso, in modo da avere tre protagonisti maschili differenti, ma accomunati dalla passione per il volo. Ad ogni pilota abbiamo assegnato un’autrice che avrebbe dovuto accettare o meno di seguire le linee guida imposte da noi. Le autrici selezionate hanno accettato con entusiasmo la sfida e si sono messe subito al lavoro per presentarci le loro idee.

Queste tre donne meravigliose non si conoscevano personalmente prima di questo progetto, ma hanno accettato (con molta umiltà e disponibilità) di mettersi in gioco, finendo così per diventare una piccola famiglia. Successivamente, ci siamo premurate di affidare loro una delle nostre editor in modo da poter affrontare con lei tutti i dubbi, le perplessità, confrontando ogni singola idea.

Ci sembrava giusto poter mettere a disposizione una ‘guida’ che le seguisse passo passo, rendendo le tre storie completamente autonome, ma comunque legate in qualche modo. Non vi diremo che il lavoro è stato semplice, perché sarebbe una bugia. La nostra intenzione di voler far uscire un romanzo al mese, ha messo sicuramente molta pressione addosso a tutte noi, ma ci tenevamo a fornire alle nostre lettrici qualcosa di continuativo a cui affezionarsi e che potesse rimanere loro nel cuore, senza far passare troppo tempo tra un’uscita e l’altra. Per questo abbiamo atteso che tutte le autrici terminassero e consegnassero ogni storia, per poter dare il via a tutto.

Non vi diremo neppure che è stato semplice scrivere dei romanzi che non nascono direttamente dalla mente della autrici stesse, perché anche questa sarebbe una bugia. Ma possiamo dirvi che il legame che si è creato fin da subito tra le autrici e i loro piloti, ha dell’incredibile.

Questo sottolinea quanto, l’amore per la scrittura, possa trasformare un’idea folle in una cosa semplicemente straordinaria. Ci piacerebbe raccontarvi delle risate, delle battute, delle domande strane e di tutte le chat fino a tarda notte, ma per quello sarebbe necessario scrivere decisamente un’altra serie.
Quello che ci preme sicuramente ricordare è l’impegno, la professionalità e la dedizione che ognuna di queste donne ha messo per dar vita alla Sky Men Series. Questo possiamo sicuramente farlo, perché non c’è niente che unisca tre estranee più della passione che le accomuna.

E non parliamo solo di scrittura, ma di sogni e quelli sono stati il motore capace di far funzionare questa grande macchina.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.