Cercasi fidanzata di papà di Paola Maria Villa

Cercare fidanzata di papà: il travolgente esordio di Paola Maria Villa racconta di come Robert e Anna, protagonisti di un amore giovanile, si ritrovano faccia a faccia dopo tanto tempo.

Un romanzo adatto a tutte le età, perché non importa il tempo o gli anni, ci sono storie destinate a durare per sempre e storie che, nonostante tutto, sono difficili da dimenticare. Basta solo uno sguardo e tutto torna come la prima volta. L’amore ancora pronto a vincere.

Sono passati oltre vent’anni dall’ultima volta in cui si sono visti. 
Nel frattempo, entrambi hanno avuto la loro vita, una famiglia e dei figli, eppure basta un solo sguardo per rivivere la leggerezza di quell’amore estivo, giovane e spensierato.

Tuttavia, l’incontro combinato a loro insaputa da Brandon, il figlio di Robert, e Guglielmo, il nonno di Anna, non sembra partire con il piede giusto. Un importante segreto sarà il bastone tra le ruote del destino di questo amore mai finito, solo sospeso.
Una storia mai dimenticata, due anime gemelle di nuovo insieme. Finalmente.

Occhi negli occhi, distanti appena un palmo di naso.

Anna indietreggiò, negando con un cenno del capo, facendo scivolare via dalle sue spalle le mani di lui. Quelle mani affettuose, calde, morbide che un tempo l’avevano amata. Se solo avessero potuto ancora abbracciarla, coccolarla come in passato!

Evidentemente non era destino, pensò Anna come se avesse perso la battaglia.

page1image47356864

Paola Maria Villa è nata ad Asti nel 1969. Ha studiato prima a Torino e successivamente a Genova, dove si è laureata in Scienze biologiche. Oggi vive nella sua città natale insieme a suo marito, con il quale lavora all’interno di una farmacia.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Buona lettura!

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali.

Leave a comment…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.