LOADING

Type to search

At world’s end. Wanted pirates di Sabrina Pennacchio

Share

Ha inizio una nuova avventura per l’autrice Sabrina Pennacchio! Nuova ristampa per il il libro At world’s end. Wanted pirates con contenuti aggiuntivi e con la Limited Edition potrete avere nuove illustrazioni, gadget e artbook illustrato.

Scheda Tecnica del Libro 📑📑📑

  • Titolo: At world’s end. Wanted pirates
  • Autrice: Sabrina Pennacchio
  • Editore: WriterEditor
  • Data di Pubblicazione: 11 Marzo 2018
  • Genere: Avventura / Azione
Iscriviti ad Amazon Prime

Trama del Libro📚📚📚

«Nel frattempo, prenderò il tuo tesoro più prezioso, signor generale» XIX Secolo – Oceano Atlantico.
Alcuni narrano che Calico Jack, il più temuto fra tutti i pirati, sia stato giustiziato in Giamaica molti anni orsono; altri narrano, invece, che questi sia tornato dal mondo degli inferi dopo un accordo con Satana, per continuare a terrorizzare i mari indisturbato.
Eppure, nonostante ciò che si vocifera, un giorno un uomo che tutti conoscono come il temuto Calico Jack, rivendica la taglia sulla sua testa, lanciandosi in uno spietato attacco alla nave della Marina Britannica, per rapire la figlia del generale di ritorno dai paesi d’oriente.

Biografia Autrice.

Sabrina Pennacchio nasce a Napoli il 10 – 02 – 1991.
Costretta ad abbandonare gli studi di arte e moda, decide di dedicare gran parte del suo tempo alla sua più grande passione: la scrittura At World’s End: Wanted Pirates è il suo romanzo d’esordio, edito dalla WritersEditor.

Com’è nato il romanzo?
Wanted nacque da una semplice idea. Un giorno stavo guardando Sandokan alla tv e mi dissi che non avevo mai scritto qualcosa sui pirati. Però non volevo facilitarmi le cose ahah così decisi di scrivere si, qualcosa sulla pirateria, ma al tempo stesso qualcosa che avesse una diversità dal solito. Così mi informai sui vari pirati e le varie epoche e dopo uno studio di due anni e mezzo, riuscii a trovare il modo sensato di inserire un pirata realmente esistito in un contesto insolito come la Londra del 1837. Insomma, Calico Jack realmente esistito e morto 100 anni prima, in Giamaica, è stato spostato cent’anni avanti. Ma non vi fate ingannare, il romanzo non è Fantasy, è solo la realtà temporale che è stata cambiata 😉 poi capirete leggendo perché.
Che emozioni ti suscita sapere che il tuo romanzo compie un anno di vita e che ha avuto così grande riscontro dai lettori?
Oh, mamma ahah non si può descrivere la gioia e l’emozione che provo. Quando lo pubblicai ero orgogliosa del mio lavoro seppur sapessi che fosse comunque imperfetto essendo di un esordiente, ma ritrovarmi qui, dopo un anno, con una nuova ristampa, la presenza ad una seconda fiera del libro e un sold out alle spalle con quella di Roma a Dicembre è… wow! Io? Davvero? Ahah
A cosa è dovuto il suo “rinnovamento” e arricchimento con nuove emozioni dai personaggi e un extra tutto da scoprire?
La nuova ristampa, che spero possa avere presto una data specifica (quindi restate aggiornati sulla mia pagina Facebook) è per accontentare le richieste dei lettori di conoscere qualche chicca in più. Sono sicura che la limited edition quando sarà tra le loro mani non li renderà scontenti.

Iscriviti a Kindle Unlimited

Sabrina tra recensioni positive ma anche a volte negative, sei soddisfatta dell’impatto del tuo romanzo sul pubblico dei lettori?
Assolutamente sì. Io mi aspettavo solo negative, invece sono arrivate solo positive con tre? Forse, negative, in un anno ahah ma anche quelle mi hanno aiutato a crescere.

Ultimissima cosa… perché parlare di Calio Jack..perchè raccontare di un personaggio così particolare e raccontare questa sua storia che si intreccia tra realta e fantasia?
Perché Calico è un Pirata che nessuno ha mai calcolato, allora volevo che insieme, essendo anche io una sconosciuta, potessimo farci spazio in questo mondo così popolato.

Lettori speriamo di avervi stuzzicato con questa presentazione e se ne volete sapere di più seguite il MEGA EVENTO  a esso dedicato che coprirà l’intero mese di LUGLIO con varie tappe stuzzicati e di approfondimento che vi farà scoprire i meandri nascosti di questo romanzo particolare e coinvolgente che attende solo di essere letto e scoperto da voi.

Jack Falkenburg, detto “Calico”. 
Capitano della nave “Tempesta dei Mari”; molti popolani credono che lui sia il figlio del precedente Calico Jack, ucciso in Giamaica nel 1827 insieme a tutta la sua ciurma, pochi sopravvissuti a parte; altri invece, credono che egli sia tornato dal mondo dei morti grazie ad un patto col Demonio. 
Rapisce la figlia del Generale Surcouf per ottenere la cancellazione della taglia sulla sua testa.
Ama la birra e le belle donne.

Marina Charlotte Surcouf.
Figlia del Generale della Marina Britannica; ha un carattere allegro e dei modi eleganti, degni di una signorina del suo rango. Di natura tremendamente curiosa, si ritrovera a scoprire che i Pirati non sono così affascinanti come credeva a causa delle storie nei suoi libri.
Sa suonare il piano ed è anche brava a cantare, tutte doti apprese in anni di insegnamenti privati e studi esteri. 

Jean Jason Read.
Promesso sposo di Marina Charlotte; conosce la ragazza sin dall’infanzia ed è cresciuto con lei come fossero fratelli. Il militare perfetto: serio, dedito al lavoro e bravo a comandare la truppa della Marina Militare, del quale ne è il Comandante.
Anche quando si ubriaca non perde mai il controllo.

Robert Surcouf.
Padre di Marina Charlotte e Generale della Marina Britannica; è intimo amico del Sovrano Guglielmo IV e ha dedicato sempre tutta la sua vita al lavoro, pensando prima di tutto a non far mancare nulla alla sua adorata ed unica figlia.
Ama Jean Read come se fosse il figlio maschio che non ha mai avuto.

Elisa.

Padrona del Salone di Cortigiane di Hampton; si presenta come una signora dal cuore buono e generoso, ma nasconde dei segreti che nessuno ha mai saputo.
Quando sua madre è morta, ha cresciuto Jack come se fosse suo figlio.

Merlok.
Nostromo della Tempesta dei Mari e buon amico di Calico; è un uomo duro e senza scrupoli, che non si fa problemi ad uccidere qualcuno, se necessario. Conosce Jack dalla sua prima volta su quella nave e nasconde il suo segreto più grande.
Prova un certo interesse per l’aspetto fisico di Marina Charlotte e non si fa scrupoli a farlo notare, anche nei modi più viscidi.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.