Aspettando Novembre di Rachele Spreafico

Aspettando Novembre di Rachele Spreafico: l’esordio di chi ha il coraggio di essere fragile. Un intimo diario fatto di pagine nostalgiche, in grado di ridonare vigore e calore attraverso la parola. Cosa rimane del cielo al finire dell’autunno? Un libro che, attraverso poesie, estratti e storie brevi, ci racconta l’incoercibile esigenza della scrittura e il fascino doloroso dei sentimenti.

L’autrice dichiara che si tratta di «un percorso che parte nella mia adolescenza per capire, accettare e superare il dolore: il dolore della perdita, la bellezza dell’amore, la rinascita dopo periodi bui e difficili da affrontare.» E aggiunge: «Lo scopo di questo libro non è solo di una guarigione personale ma un monito per ricordare a chi non sa esprimere quello che prova, che può farlo attraverso le parole degli altri, che può confidarsi, che è giusto parlare di quello che ci succede per poter stare meglio e liberarci dal peso che sentiamo sul cuore e nell’animo».

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali

Titolo: Aspettando Novembre
Editore: BookRoad Editore
Data di Pubblicazione: 6 Maggio 2021
Genere: Poetry
Pagine: 128
Prezzi:
eBook 6,99€ / Cartaceo12,90€

Aspettando Novembre è una raccolta di poesie, prose e brevi racconti. L’opera elabora i pensieri, le passioni e anche i tormenti dell’autrice, trasponendoli in parole semplici e incisive.

La scrittura di Rachele Spreafico è uno specchio, uno strumento per comunicare un mondo interiore affascinante e sincero.

Il lettore è trasportato lungo un percorso alla ricerca del coraggio di non rimanere immobili davanti alla forza della vita.

Rachele Spreafico nasce a Como il 18 novembre del 1998, dove oggi vive e lavora. Si avvicina al mondo della scrittura quando ha solo sei anni, attraverso brevi storie e poesie in rima. Dopo avere conseguito il diploma di perito tessile, inizia a frequentare la facoltà di Lettere moderne all’Università Statale di Milano.
Aspettando novembre è il suo esordio per BookRoad Editore.

Sostieni il blog! ⬇️⬇️⬇️

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.