Marcus & Jules

Marcus: un uomo brillante e sincero, ma ferito dagli affetti e tradito dalla donna che ama.

Ma poi aveva fatto la domanda fatidica. – Chi è?
– Evan. – aveva risposto Jules e in quel momento non ci aveva visto più dalla rabbia. Tutto poteva accettare ma non quello, non poteva accettare il suo migliore amico che la baciava, l’abbracciava, che faceva l’amore con lei.
Le aveva stretto le braccia in una morsa dolorosa e ferrea, pronto a sfogarsi su di lei ma in un barlume di lucidità aveva letto la paura negli occhi della donna e l’aveva lasciata andare spintonandola.
– Ti odio. Vai all’inferno! – le aveva urlato avvicinandosi di corsa alla macchina, salendo su e partendo sgommando. Sentiva Jules urlare il suo nome e la vide dallo specchietto retrovisore correre per qualche decina di metri dietro la macchina, per poi sparire e diventare solo un puntino indistinto sulla strada.
La sua destinazione era la casa di Evan. Il suo obiettivo, la vendetta.
– Maledetto traditore! – urlò alle spalle di Evan che stava rientrando in casa. L’amico si voltò e lui gli mollò un pugno colpendolo all’occhio. – Perché? Con tutte le donne che potevi avere, dovevi prenderti proprio la donna che amo? – un altro pugno e un altro ancora e ancora fino a quando non si fermò.

 

 

You may also like...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.