Il potere degli elementi di Lara Coraglia

Carissimi Lettori, torniamo a parlare di libri come sempre e precisamente di fantasy. Altra lettura estiva per il blog, che non si è fermato nemmeno ad Agosto, siamo rimasti sotto l’ombrellone a leggere e ci siamo dimenticati di prendere il sole! Buona lettura.

Arielle è una ragazza americana che vive in Georgia con la madre e i nonni. A causa della decisione della madre, è costretta a cambiare città e ad iniziare una nuova vita.
La madre e Arielle si fermano in una città marittima lungo il percorso verso la nuova città, ma vengono coinvolte in un grave incidente d’auto.

La madre, Michelle, viene portata all’ospedale gravemente ferita ma Arielle resta miracolosamente illesa. Mentre la madre è in ospedale, Arielle cerca una casa e un lavoro e, durante una rapina nel negozio dove lavora, la ragazza inizia a scoprire di essere dotata di alcuni poteri come ad esempio riuscire a spostare gli oggetti utilizzando la forza dell’aria.

Si palesa il suo Angelo, Hariel che le spiega quali sono i poteri, qual è il suo ruolo nel mondo e come ha fatto a sopravvivere all’incidente automobilistico potenzialmente mortale. Lei è la ragazza dell’aria, mentre nel mondo vi sono altri tre ragazzi che dominano gli elementi di fuoco, acqua e terra e che presto conoscerà per sconfiggere insieme una grande minaccia proveniente da un altro Pianeta.

Quando la madre viene dimessa dall’ospedale, giungono dei nuovi vicini, all’apparenza molto cordiali. Ma non sono umani, sono alieni che si sono stabiliti sulla Terra diversi anni prima. Arielle si trova subito in sintonia con Jason, il figlio maggiore e non sa spiegarsi il motivo di questa strana alchimia tra lei e questo ragazzo alieno che però ha il suo stesso potere, anche lui domina l’aria. Nasce subito una fortissima gelosia tra Jason e Hariel, l’angelo custode e Arielle si trova al centro di questo triangolo amoroso, ma sarà costretta a decidere uno solo dei ragazzi.

Hariel, l’angelo, nel frattempo decide di diventare umano per poter stare con Arielle il più possibile in quanto, in presenza di Jason, l’angelo non poteva apparire. Arielle e Jason raggiungono Salem, dove dimorano le streghe che possono aiutare l’angelo e preparare Arielle e gli altri ragazzi degli elementi allo scontro finale con i FAAT, coloro che vogliono impossessarsi del Pianeta Terra.

Che dire di questo libro? Che se leggete la trama avete già letto tutto. E quindi non c’è altro da leggere? Questo tocca a voi scoprirlo come ho fatto io, leggendo il libro.

Classica storia da fantasy contemporaneo. Una giovane protagonista nota una stranezza nella sua vita, qui che tutte le sue necessita dal trovare una casa e un lavoro vengono soddisfatte immediatamente o che le persone che la circondano fanno le cose che a lei passano in testa, e poco dopo scopre di avere dei poteri sovrannaturali e che la sicurezza del pianeta dipende dal suo immenso potere e da quello di altri 3 sconosciuti.

Troppe le similitudini con altri libri, film e serie Tv già letti e visti, a volte ho avuto l’impressione che bastasse cambiare il nome ad uno o due personaggi o l’ambientazione geografica di una scena, e avrei avuto il libro o la serie tv che avevo letto o visto almeno 15 anni fa.

Posso capire che del genere fantasy, come di tutti i generi, si è letto di tutto e di più, e che ci si possa ispirare a qualcosa che ci sia piaciuto, ma qui non ho visto niente di originale, anzi tutto è piuttosto scontato.

Nessun coinvolgimento nella storia che viene narrata dalla sola protagonista Arielle e che credo sia una pecca gravissima in un fantasy non far conoscere i punti di vista di tutti i personaggi.

Un finale non approfondito e veloce, lasciato in sospeso che lascia presagire un seguito.

Non ho apprezzato il libro, avrei tante altre critiche da fare, ma mi fermo qui, perché non ha senso. 

Posso solo consigliare la lettura di questo libro a giovani adolescenti che si avvicinano alla lettura del fantasy e non hanno conoscenza né della letteratura né della filmografia degli ultimi 20 anni riguardanti il genere citato.

You may also like...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.