Dove cadono le emozioni di Maria Capasso

Carissimi lettori oggi per voi una nuova recensione e in particolare parliamo di poesie. Vi piacciono? A me sì, talmente tanto che ne sto scrivendo un libro pure io. Ma oggi non parliamo delle mie, bensì di quelle che mi ha fatto leggere la nostra amica Maria Capasso nel suo libro Dove cadono le emozioni edito per la collana digitale Un cuore per capello.

  • Titolo: Dove cadono le emozioni
  • Autore: Maria Capasso
  • Editore: Un cuore per capello – collana editoriale Pubgold
  • Genere: Poesie
  • Data di Pubblicazione: 12 Aprile 2018
  • Pagine: 50
  • Prezzo:
    • e -Book 0,99 €
    • Cartaceo 6,00 €
  • Disponibilità:

Poesie
Questa raccolta di poesie è nata per raccogliere le emozioni.
Spesso sono quelle del presente e ci fanno sorridere.
Spesso sono quelle del passato e ci intristiscono per ciò che non c’è più.

Scrivere e mettere nero su bianco delle emozioni non è mai facile, soprattutto se si scrivono delle poesie. In brevi o lunghi versi si deve essere decisi e precisi, arrivare subito al dunque del messaggio e dell’emozione che vogliamo trasmettere, non abbiamo 300 pagine come in un romanzo per raccontare quello che vogliamo esprimere ma spesso solo poche righe. Leggendo le poesie di Maria ho apprezzato molto la sua incisività e la capacità di lasciare un qualcosa al lettore.

Poesie brevi, ma che con pochi versi mi hanno emozionato e fatto apprezzare il suo modo diretto e semplice.

Poesie però tristi e maliconiche. L’argomento è l’amore, ma un aspetto che fa soffrire. Una storia finita male, per colpa di chi non si sa, ma che lascia dolorose ferite nel cuore e altrettanti ricordi che non possono e non vogliono essere dimenticati, ma che riemergono tra i ma e i se e che colpiscono la parte dolente del cuore e della mente.

La protagonista non accetta la fine di questo amore, rievoca i ricordi belli che l’hanno caratterizzato e quelli brutti che l’hanno portato alla fine, vorrebbe distaccarsene pensando che magari senza questo amore la sua vita possa continuare e ne possa ricostruire una migliore, ma ahimè ricade sempre nell’errore di non riuscire a distaccarsi da lui. Non riesce nè a lasciarselo alle spalle nè ad accettare che lei non fa più parte della sua vita.

 

 

You may also like...

1 Comment

  1. Maria Capasso says:

    Grazie mille <3

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.